Pioggia fuori, felicità dentro.

Piove. E tanto. Nella strada di casa mia si è addirittura aperta una voragine, segno di una città che si lascia andare. Clacson che urlano stranchezze e stress accumulati. Eppure io sono felice. Ho sbagliato scarpe, sono arrivata in ufficio con le mie ballerine di vernice nere con annesso fiocco totalmente bagnate, eppure, amo questo tempo. Il ticchettio della tastiera che si mischia con quello della pioggia che sbatte sul terrazzo della mia stanza.

La gioia di riuscire a trovare nelle piccole cose , chissà ancora per quanto, un lato positivo perchè “la vita non è aspettare che la tempesta passi ma imparare a danzare nella pioggia”.

Annunci